Quali sono i rischi dell’intervento di trapianto di capelli?

Novembre 27, 2020 Non attivi di admin

La chirurgia del trapianto di capelli è normalmente sicura se eseguita da un chirurgo plastico qualificato ed esperto certificato dal consiglio. Tuttavia, gli individui variano notevolmente nelle loro reazioni fisiche e capacità di guarigione, e il risultato non è mai completamente prevedibile.

Come in qualsiasi procedura chirurgica, può verificarsi un’infezione. Emorragie eccessive e / o ampie cicatrici, a volte chiamate cicatrici “da allungamento” causate dalla tensione, possono derivare da alcune procedure di riduzione del cuoio capelluto.

Nelle procedure di trapianto, c’è il rischio che alcuni degli innesti non “correranno”. Sebbene sia normale che i capelli contenuti nei tappi cadano prima di stabilire la ricrescita nella nuova posizione, a volte il tappo della pelle muore e l’intervento chirurgico deve essere ripetuto. A volte, i pazienti con innesti plug-in noteranno piccole protuberanze sul cuoio capelluto che si formano nei siti di trapianto. Queste aree di solito possono essere mimetizzate con i capelli circostanti.

Quando la perdita di capelli progredisce dopo l’intervento chirurgico, può risultare un aspetto innaturale e “irregolare”, specialmente se i capelli appena posizionati si trovano vicino a chiazze di capelli che continuano a diradarsi. Se ciò accade, potrebbe essere necessario un ulteriore intervento chirurgico.