Quali trattamenti per la caduta dei capelli sono disponibili per le donne?

Novembre 27, 2020 Non attivi di admin

Quando pensiamo alla caduta dei capelli, la prima immagine che spesso viene in mente è quella di un uomo di 40 anni che fatica a tenersi i capelli per paura di sembrare i suoi parenti calvi. Raramente pensiamo a una donna che soffre silenziosamente mentre guarda i suoi capelli uscire con ogni colpo di spazzola. Una notevole perdita di capelli colpisce circa 30 milioni di donne negli Stati Uniti.

Si stima che l'industria globale della cura dei capelli quest'anno raggiungerà un mercato di 87,73 miliardi di dollari e si prevede che aumenterà fino a 102,28 miliardi di dollari nel 2024. Molti prodotti promettono capelli più pieni e dall'aspetto più giovane senza prove cliniche. La donna che sta fissando lo spot Pantene, piena di giovani modelle dai bei capelli folti, acquisterà qualsiasi prodotto che la aiuterà a trattenere i propri capelli.

Cosa causa la caduta dei capelli nelle donne?

Le donne perdono i capelli in modo diverso dagli uomini. In generale, le donne soffrono di perdita di capelli diffusa, rispetto alla caratteristica perdita di capelli frontale e della corona negli uomini.

Alcune delle cause mediche reversibili della perdita di capelli femminile includono uno squilibrio dell'ormone tiroideo, anemia, bassi livelli di vitamina D, cambiamenti ormonali post-partum e menopausa. La sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) è stata correlata alla caduta dei capelli nelle donne. Farmaci come contraccettivi, antipertensivi, steroidi e antidepressivi sono stati associati alla caduta dei capelli. Un notevole stress fisico, psicologico ed emotivo può provocare la caduta dei capelli.

Entro la mezza età, circa il 40% delle donne mostra segni di perdita di capelli di tipo maschile (alopecia androgenetica). Questo è spesso devastante! Le estensioni dei capelli possono essere utilizzate per mascherare quanto stanno diventando sottili i capelli di una donna. Tuttavia, la trazione sui capelli deboli spesso porta a una maggiore perdita di capelli, peggiorando ulteriormente la situazione!

Come si può trattare la caduta dei capelli nelle donne?

Il primo passo nella ricostruzione dei capelli è valutare le cause alla base dell'aumento della caduta e correggere i problemi medici, se presenti. Successivamente, l'uso di prodotti per capelli che hanno dimostrato clinicamente di rafforzare i capelli, prevenire la caduta e nutrire il cuoio capelluto sono essenziali per ripristinare una quantità sana di capelli. Consigliamo i prodotti Hair Medica a tutti i nostri pazienti.

Per le donne con diradamento dei capelli, possono essere utilizzati trattamenti in gel al plasma ricco di piastrine (PRP) per stimolare la crescita dei capelli. Il PRP è ricco di fattori di crescita che mantengono più follicoli piliferi nella fase di crescita attiva, anagen, creando capelli più spessi e coprendo il cuoio capelluto in modo più uniforme. Il PRP viene iniettato nel cuoio capelluto in tre sessioni a un mese di distanza. Per mantenere la pienezza, le iniezioni di PRP vengono eseguite ogni sei mesi.

Per le donne con zone calve, procedure di ripristino dei capelli vengono utilizzati per trapiantare i follicoli piliferi dalle aree più spesse nella parte posteriore della testa alle aree sottili nella parte anteriore o superiore della testa. I follicoli vengono raccolti individualmente e posizionati esattamente dove necessario. Questo è usato per ripristinare un'attaccatura giovanile, riempire le zone di perdita di capelli o riportare un aspetto più pieno. Questa procedura ripristina non solo l'attaccatura dei capelli, ma anche la fiducia in se stessi e l'autostima!